Paesi del Golfo, partner strategici per l’Italia

I paesi del Golfo costituiscono per l’Italia un partner commerciale strategico, con cui possiamo mettere in moto un circolo virtuoso che generi profitti e prosperità per tutti.

Di qui l’importanza della Missione di Sistema che partirà il 5 novembre prossimo, con l’intento di rafforzare la sinergia tra i vari soggetti istituzionali che operano nell’ambito della promozione economica internazionale:

L’area del Golfo, insieme ad altre regioni del continente asiatico, sta diventando protagonista del cambiamento della geografia economica che si va delineando con l’uscita dalla crisi, che sembra ormai avviata.

Lo dimostrano sia i tassi di crescita che si sono mantenuti positivi anche in periodo di recessione globale, sia la domanda che questi paesi sono in grado di esprimere orientandosi verso una diversificazione dell’economia, con notevoli ripercussioni sulla scena economica ed un contributo sempre più determinante alla crescita del PIL mondiale.

I paesi del Golfo costituiscono per l’Italia un partner commerciale strategico, con cui possiamo mettere in moto un circolo virtuoso che generi profitti e prosperità per tutti.

Di qui l’importanza della Missione di Sistema che partirà il 5 novembre prossimo, con l’intento di rafforzare la sinergia tra i vari soggetti istituzionali che operano nell’ambito della promozione economica internazionale:

Il Ministero dello Sviluppo Economico, che in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri ne è il promotore, l’Istituto per i Commercio Estero, la Confindustria e l’Abi.

Il fine è quello di dare all’estero un’immagine organica e unitaria del nostro paese e delle sue peculiarità, creando al contempo legami
stabili e duraturi con le controparti istituzionali e imprenditoriali che si andranno ad incontrare.

Tra i settori nei quali sarebbe più proficuo avviare:

una collaborazione, sono stati individuati quelli legati allo sviluppo manifatturiero e industriale locale, che possono offrire un notevole impulso a infrastrutture, trasporti marittimi, logistica e grande distribuzione, con un approccio sistematico ai principali settori, quali costruzioni, arredamento, abbigliamento, agroalimentare e nautica da diporto.
Data la complessità dei mercati dell’area, il nostro impegno è quello di garantire continuità nel tempo ed un adeguato livello di followup delle iniziative intraprese, che permetta di capitalizzare gli sforzi intrapresi ed apra sempre nuove opportunità alle imprese italiane.

Please follow and like us:
RSS20
Facebook0
Facebook
YouTube2k
LinkedIn500

Latest News

RSS20
Facebook5k
Facebook
YouTube2k
LinkedIn500